stai leggendo....

San Marino. Pretelli: “Quella di Domenica potrebbe essere stata la mia ultima partita da presidente.”

calcio

A San Marino è tempo di chiarimenti tra Pretelli , De Biagi e un fantomatico terzo socio vicino a De Biagi. In ballo ci sono le quote da coprire da parte di chi si è assunto l’impegno in questo senso. Sino ad oggi pare che tutto sia stato coperto tra contanti e impegni bancari proprio dal presidente in carica che sembra essere stufo di dover far fronte agli impegni finanziari da solo. Quindi Domani nel cda si chiederà ai soci di mettersi in regola e far quadrare il bilancio con moneta sonante. Qualora questa eventualità sarà disattesa, Danilo Pretelli presenterà le proprie dimissioni e toglierà le firme in banca a coperture delle fidejussioni bancarie. Per cui chi non ha lo  ancora fatto sarà chiamato a  mettere mano al portafoglio e dare il proprio contributo fino ad ora non versato, per mettersi in regola con le quote di proprietà. ” Quella di Domenica scorsa potrebbe essere stata la mia ultima partita da presidente del San Marino Calcio, ha tuonato Pretelli, sono stufo di essere preso in giro da gente che sino a questo momento si è solo fregiato di appellativi dirigenziali senza averne di fatto il diritto.”

Commenta la notizia

17 Di risposte a “San Marino. Pretelli: “Quella di Domenica potrebbe essere stata la mia ultima partita da presidente.””

  1. MAGARI!!!!!!

    Pubblicato da cocif | 19 marzo 2013, 23:24
  2. Spero che entri nel Rimini a fianco di Esposito

    Pubblicato da claudio | 20 marzo 2013, 11:16
  3. torna, sta casa aspettate a te

    Pubblicato da TOTONNO | 20 marzo 2013, 13:18
  4. mi sa che i soldi sono finiti! hihihihihiihihihihihiahahahahaahahahaahahaahahahahaah

    Pubblicato da adesso viene il bello! | 20 marzo 2013, 15:57
  5. to fregatoooooooo hihhihihhhihihihihhiih

    Pubblicato da edilizia moderna | 20 marzo 2013, 16:09
  6. Marco ti dovresti solo vergognare

    Pubblicato da cocif | 20 marzo 2013, 16:27
  7. @ cocif, mi sa tanto che sei un beccone

    Pubblicato da bumboz | 20 marzo 2013, 17:59
  8. @edilizia moderna. ma esistete ancora?

    Pubblicato da TOTONNO | 20 marzo 2013, 19:31
  9. questi almeno sembra che non ci lasciano nella merda come i longianesi……..

    Pubblicato da ai semm! | 20 marzo 2013, 21:23
  10. è inutile che cambi il Nick la puzza si sente lo stesso

    Pubblicato da a | 21 marzo 2013, 12:57
  11. I longianesi almeno ti hanno fatto vedere la Juve, Amati il Venafro e questo vediamo dove ci porta. Cuntent?

    Pubblicato da COCIF BOYS | 21 marzo 2013, 13:31
  12. Qua è sempre peggio. Leggere di personaggi che si augurano la fine del calcio a Rimini mi fa letteralmente schifo.

    Pubblicato da bumboz | 21 marzo 2013, 13:59
  13. A Rimini il calcio è finito da tre anni, fattene una ragione come me la sono fatta io. Se per sopravvivere devo andare in mano a certi personaggi preferisco ricomniciare dall’Eccellenza.

    Pubblicato da Eta Beta | 21 marzo 2013, 19:28
  14. la maglia biancorossa c’era, c’è e ci sarà sempre. Se non ti va bene sta pure a casa

    Pubblicato da bumboz | 22 marzo 2013, 08:51
  15. noooooooooooooooooooooo e adesso?? L IMPRENDITORE CHE DOVEVA SALVARE LO SPORT A RIMINI NOOO CHE DICO IN ROMAGNAA noooo IN ITALIA nooooo IN TUTTO IL MONDOOOO, l uomo che voleva portare una modesta città direttamente in NAZIONALE…. ahahhahahahahahah

    FINITI I SOLDI?? no!! semplicemente non ne ha mai tirati fuori… visto che in primis la stessa nazione RSM finanzia la squadra… forse qualche spicciolo per comprare i lupini ma non di più

    mi raccomando censurate come sempre…!!!

    Pubblicato da mennea vive | 22 marzo 2013, 18:44
  16. domani tutti a FANO ,e poche chiacchere! ops scusate qui di tifosi ne vedo pochi….

    Pubblicato da edilizia moderna boys | 23 marzo 2013, 14:57
  17. Allora mettiti gli occhiali. ORBO

    Pubblicato da SUBER | 23 marzo 2013, 18:40

Rispondi

Bar Sport su Facebook