stai leggendo....

TV. Questa sera ore 20.30 ch 192 “Bar Sport”. Il Rimini c’è. Rebus cessione; soci divisi:Chi si,chi no

calcio

Questa sera  a bar sport si parlerà della bella vittoria del Rimini sul Mantova, della possibilità o meno di vendita delle quote societarie al gruppo Del Giudice , dove sembra   non esserci unità di intenti tra i soci sul cedere o meno compartecipazioni. Giovanni Sama , ribadisce,  nessuna promessa al momento di firme o di accordi con alcuno. Interverrà in diretta Mauro Traini che spiegherà la situazione attuale del gruppo Del Giudice. Si parlerà inevitabilmente della spiacevole vicenda della scuola calcio Rimini che l’ha vista chiudere i battenti per mancato pagamento di stipendi agli istruttori. A protestare per questo increscioso episodio,  ieri durante la partita i “ragazzi della curva est” hanno esposto uno striscione  con la scritta: ” NON C’E’ COSA PEGGIORE CHE TOGLIERE IL PALLONE AI BAMBINI! FORZA PICCOLI CAMPIONI.”  Se volete dire la vostra sms 331-5335953 oppure scrivere un commento su questo sito.

Commenta la notizia

3 Di risposte a “TV. Questa sera ore 20.30 ch 192 “Bar Sport”. Il Rimini c’è. Rebus cessione; soci divisi:Chi si,chi no”

  1. Inutile parlare del Rimini, purtroppo in un modo o nell’altro è una società che non ha futuro !

    Pubblicato da Nando | 8 Aprile 2013, 16:33
  2. Prepararsi ad un play out con Lamezia o Campobasso appare la situazione più veritiera. Sarà durissima e magari salvarsi sul campo non servirà con la società sull’orlo di un probabile fallimento.

    Pubblicato da Tersili | 8 Aprile 2013, 17:01
  3. purtroppo a rimini è impossibile in questo momento fare calcio, e fare industria, molta colpa è dell’ammistrazione comunale, molta dello stato che ammazza le aziende con molte tasse, il comune ha la sua colpa nel non favorire le aziende ad espandersi e a rendere loro agevolazioni per crescere ecc, in questo momento leggiamo la situazione SCM un colosso industriale che abbiamo a rimini e che stà lasciando a casa molti lavoratori, fino a tempo fa faceva circa 700 mln di euro di fatturato, riflettete gente riflettete, a rimini oramai siamo diventati da un isola felice a un isola scomparsa dove albergatori vendono per tassa di soggiorno, per il lungomare lasciato intatto da più di 40 anni ecc, in questo momento a meno di gruppi industriali forti e con un mercato dove raramente perdono la loro proddutività la vedo dura acquistare la rimini calcio, come ho ripetuto più volte la BSE rimane l’unica ad ora con un vero progetto valido, perchè i supermercati ad oggi , specialmente i supermercati della BSE che uniscono la qualità ad un prezzo di discount, sono sempre richiesti soprattutto in un momento di economia generale debole, per queste circostanze rimane l’unica vera adatta per un piano industriale e calcistico importante, poi se veramente il gruppo DEL GIUDICE, acquisterà le quote, ed adopererà una gestione calcistica attenta e curata, allora tanto di cappello di esempi ce ne sono tanti e di soldi se si è capaci non ne servono tanti. vedremo l’evolversi dell’amata telenovela AMATIFUL

    Pubblicato da sam | 8 Aprile 2013, 20:28

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...