stai leggendo....

Tv. Questa sera ore 20.30 “Bar Sport” ch 192. in studio avv.Campolattano gruppo Del Giudice e Danilo Pretelli -San Marino Calcio.

calcio

Questa sera in “Bar Sport” si parlerà del momento di crisi profonda del Rimini e del suo futuro. In studio; l’avvocato Campolattano, gruppo Del Giudice,Danilo Pretelli ,San Marino Calcio, insieme ai giornalisti della nostra redazione. Per le vostre considerazioni e domande, SMS 331-5335953- DIRETTA,tel. 0541-390232,oppure scrivete il vostro messaggio su questo sito.

Commenta la notizia

16 Di risposte a “Tv. Questa sera ore 20.30 “Bar Sport” ch 192. in studio avv.Campolattano gruppo Del Giudice e Danilo Pretelli -San Marino Calcio.”

  1. Beppe, mi dispiace dirtelo ma continuate a fare l’errore di dare pubblicità agli avvocati.

    Pubblicato da Enrico | 22 Aprile 2013, 11:53
  2. Mi auguro che i giornalisti in studio non siano come quelli della concorrenza ! Fuori gli attributi e poche scusanti a questi dirigenti che hanno fatto una serie infinita di errori ! Almeno che facciano l’ultimo tentativo di prendere UN ALLENATORE esperto per cercare di salvarsi ai play out !

    Pubblicato da Dario | 22 Aprile 2013, 13:22
  3. Tra il Rimini e la serie D ( nell’anno del Centenario) e’ rimasto un velo sottile….questa societa’ ha fatto dell’incompetenza e della presunzione le sue “armi” migliori. A questo punto e’ OBBLIGATORIO fare un ultimo sforzo per salvare la faccia ma sopratutto la categoria. Chiediamo a D’Angelo di farsi da parte per costringere la societa’ ad ingaggiare un allenatore iin grado di darci la speranza di salvarci ai play out. Se così non fosse avrebbero il rimorso di non “averci provato” ! Pensateci non legate il vostro nome ad una retrocessione nell’anno del Centenario !

    Pubblicato da Gigi | 22 Aprile 2013, 14:05
  4. @GIGI Sono d’accordo con te ma non mi farei speranze. La società è sparita da tempo e questa è la nota più negativa. L’altra bandiera Paolo Bravo è sparito da tempo. Possibile che non ha niente da dire?

    Pubblicato da SUBER | 22 Aprile 2013, 15:08
  5. Se non ci ricompattiamo sarà difficile farcela ai playout.

    Pubblicato da cuore biancorosso | 22 Aprile 2013, 15:10
  6. SIAMO ANDATI NON C’E’ PIU’ SPERANZA ! PREPARIAMOCI ALLA SERIE D ! NON CAPISCO E NON CAPIRO’ MAI PERCHE’ AMATI HA RIFIUTATO LA COLLABORAZIONE CON LA COCIF PER POI FARE QUESTA FINE ! E CHE NON SI TIRI FUORI LA STORIA DEI CONTRATTI ! DA FONTI COCIF MI E’ STATO RIFERITO CHE QUEI CONTRATTI TANTO AL CENTRO DELLA DISCUSSIONE SAREBBERO STATI ONORATI SOLO ED SCLUSIVAMENTE DALLA SOCIETA’ DI LONGIANO !!!

    Pubblicato da Filippo | 22 Aprile 2013, 17:16
  7. Sarebbe stato bello che la stampa avesse fatto bene il suo lavoro sferzando una società abulica e incapace di gestire una categoria professionistica. Perchè non è stato fatto ? Anche costoro hanno una bella fetta di responsabilità se ci troviamo in questa situazione. Bisognava essere lucidi e “spietati” nell’analizzare la situazione ma ciò non è mai stato fatto o non lo si è voluto fare ! Ed ora……raccogliamo i cocci di un vaso che già quando è stato confezionato si sapeva incline allo sbriciolamento ! Più professionalità di certe persone avrebbe aiutato il Rimini invece con il loro comportamento lo hanno aiutato ad affossarsi. Peccato ora la prova d’appello non c’e’ piu’….

    Pubblicato da Dario | 22 Aprile 2013, 17:22
  8. @FILIPPO Perché dividere la torta con la cocif quando posso averla tutta per mè? 1) vedi contropartita centro sportivo SS San marino 2)Un sacco di soldi dalla lega facendo giocare i giovani, poi se ne viene fuori qualcuno dei bravi li rivendo e ci guadagno. Però cosa è successo, un po’ la crisi(anche se si sapeva che sarebbe arrivata),un po’ mania di grandezza, ma un bel po’ l’errore è stato quello di non capire di essere INCOMPETENTI,INCAPACI a gestire una società di calcio, poi per non farsi mancare niente si è circondato di gente peggio di lui e questi sono i risultati.

    Pubblicato da cocif | 22 Aprile 2013, 18:17
  9. Danilo solo tu puoi salvarci.

    Pubblicato da CASADEI | 22 Aprile 2013, 18:40
  10. L’anno prossimo andiamo a vedere il Santarcangelo, l’unico problema che non ci sono gli Sky Box Hi, hi, hi,

    Pubblicato da bau | 22 Aprile 2013, 18:42
  11. Giusto tirare addosso ad amati la croce, ma non scordiamoci che l’ imprenditoria riminese non ha mai espresso alcun interesse nello sport riminese….. Per anni a Rimini hanno vituperato la cocif, ve ne siete per caso dimenticato … . .? La verità’ e’ un altra purtroppo, ci meritiamo quello che abbiamo. Ricordiamo i che amati & co non avranno avuto la capacità di gestire il Rimini, ma se non altro ci hanno messo la faccia e i soldi ( pochi ma buoni) e gli altri ??? Quanto alla stampa locale e tv , chiamarli giornalisti mi pare troppo. Anche INDINO al loro cospetto fa un figurone, il che è’ tutto un dire!!!!

    Pubblicato da Tredi | 22 Aprile 2013, 18:43
  12. Dario di che ti meravigli? Questa è la stessa stampa che ignorò l’appello della Cocif e che ora campa con qualche intervista insulsa ai giocatori dandogli un’importanza che non meritano e con qualche esclusiva intervistando il presidente di turno. Sai che scoop….

    Pubblicato da Alex Bontempo | 22 Aprile 2013, 18:44
  13. Scusa ma quei soldi pochi ma buoni dove sono finiti visto che tutti devono averli,scuola calcio(che hanno anche pagato le rette) Steward ecc…ecc…

    Pubblicato da bau | 22 Aprile 2013, 18:57
  14. Sono finiti nelle conferenze stampa quasi giornaliere sulle statuine, l’album. le figurine e tutte le altre “invenzioni” che non hanno portato un euro.

    Pubblicato da Corrado Serra | 22 Aprile 2013, 19:17
  15. Non sarebbe il caso che la dirigenza, onnipresente fra conferenze stampa e interviste sui giornali fino a qualche settimana fa, ci mettesse la faccia per chiedere scusa ai tifosi e spiegare quale sarà il futuro del Rimini ? Non è bello sparire nel nulla dopo aver dichiarato che la squadra era minimo da play off………

    Pubblicato da Teddy | 22 Aprile 2013, 20:32
  16. Ma questo CDA ormai si riunisce quasi tutti i giorni per fare cosa? Più si riuniscono più danni fanno. Va sempre peggio. Mi sa tanto che se mettevano il beagle di amati ad allenare la squadra (se così la si può definire) si davano un po più da fare

    Pubblicato da bau | 22 Aprile 2013, 22:34

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...