stai leggendo....

Rimini calcio. Niente comunicati ufficiali.Il presidente Amati parla solo con la stampa “amica!”

calcio

Ci risiamo, pensavamo che il presidente Amati avesse capito l’importanza della comunicazione a 360 gradi ma non c’è la può fare , è più forte di lui, riesce solo a parlare con gli”amici”. Sia chiaro, non nutriamo rancore per il “Corriere Romagna” e tantomeno per giornalista che ha raccolto l’intervista del presidente del Rimini, in quanto è stato esercitato un proprio diritto. Le nostre rimostranze sono dirette al numero uno di Piazzale del Popolo, al quale ricordiamo che la categoria dei giornalisti non è composta di soli amici, ma anche da coloro che fanno domande scomode. Questo, per la Rimini calcio è un momento di grande “passione” (in senso negativo) e tutti avrebbero il diritto di ascoltare le sensazioni e le decisioni prese dal presidente della squadra di calcio cittadina. Bastava un comunicato indirizzato verso tutti gli organi di informazione se non si voleva mettere la faccia in una conferenza stampa che probabilmente sarebbe stata troppo scomoda per l’interessato. Niente. Ci ritroviamo ancora una volta
di fronte una sorta di matrimonio di interesse che cerca di modulare l’informazione a seconda delle necessità.
C’è malafede e lo si percepisce. Non è facile affrontare tutta la stampa e riuscire a tenere insieme due filosofie apparentemente inconciliabili: quella del pararsi il culo e quella dalle verità sacrosante, ovvero, quelle notizie dure e pure che vanno  assolutamente separate dal commento e dall’interpretazione.
Invece siamo arrivati al localismo degli interessi più che del giornalismo del fatto crudo e reale. Ma questa è solo la nostra sensazione.

Commenta la notizia

23 Di risposte a “Rimini calcio. Niente comunicati ufficiali.Il presidente Amati parla solo con la stampa “amica!””

  1. non capisco dove sia il problema? voi non siete ne “stampa” ne giornalisti… credo che ogni presidente risponda direttamente a testate giornalistiche reali, e non blog o siti gestiti da qualunquisti.. pure i teletubbies sono piu veri di voi…

    Pubblicato da il beagle | 4 maggio 2013, 13:17
  2. @IL BEAGLE Sei un povero frustrato e uno dei ridicoli lecchini di Amati ! Non devo e non voglio difendere Indino e i suoi mezzi di informazione ma il comportamento del tuo caro presidente e’ penoso sia per quanto riguarda i rapporti con i mezzi di comunicazione e sopratutto per quanto riguarda la gestione societaria. Se ancora non ti e’ bastato quello che ha combinato tra poco ti accorgerai nelle mani di chi ha consegnato la societa’. E poi sarebbe bello che venisse fuori l’inciucio orchestrato con la politica nel 2009 per scippare il Rimini……Aggiungo che se a Rimini ci fosse una sttampa degna di questo nome farebbe blocco compatto nei confronti di un collega vergognosamente emarginato ! Proprio chi dovrebbe dare ampie giustificazioni a tifosi e alla citta’ intera non puo’ tenere questi comportamenti ? Pero’ questo presidente ha scelto la strada che da un riminese nessuno si sarebbe aspettato ! E pensare che qualcuno esulto’ quando la Cocif usci di scena ! Ora vorrei che qualcuno si ricordasse che i fratellini dissero in conferenza stampa: “finalmente il Rimini ai riminesi” ! Bel risultato ! Grazie fratellini……..

    Pubblicato da Ezio Sarri | 4 maggio 2013, 13:39
  3. Ve l’ho detto più di una volta questo personaggio piuttosto fa fallire il rimini ma non lo vende un po’ per orgoglio, in più diciamolo schietto e netto chi lo comprerebbe adesso visto la situazione campionato, debiti, ecc… ecc…quando tra un mese lo puoi prendere con una cazzata e magari in fallimento? Poi nell’intervista al corriere se avesse mai pensato di dimettersi ha risposto «Almeno cento volte e in alcuni casi le ho anche prospettate ai miei soci. Poi non le ho mai date perché ho pensato alla funzione sociale con cui abbiamo intrapreso questa avventura». E allora la gente si chiede: quale è la funzione sociale di cui parla? Forse quella di fare pagare le rette alle famiglie che mandano i bambini alla scuola calcio per poi chiuderla perché i soldi sono spariti? O forse è quella di lasciare le persone che lavorano per il rimini senza stipendio con cui arrivare a fine mese? CAZZO CHE BENEFATTORI!

    Pubblicato da cocif | 4 maggio 2013, 13:43
  4. @beagle. Il nostro e’ un sito giornalistico con tanto di diritti quanto ne hanno le testate di stampa. Inoltre tutti coloro che vi collaborano sono a tutti gli effetti giornalisti con tanto di tessera e iscrizione all’albo.

    Pubblicato da barsportrimini | 4 maggio 2013, 13:49
  5. da notare la e’ cosa ne normalmente si scrive è, da notare il maiuscolo dopo il punto che automaticamente non viene scritta quindi è manualmente FORZATA. da notare il tempo di risposta che casualemnte è sempre vicino ad altri nick. Ci raccontiamo una brutta favola… forse è anche vero che questo commento lo leggo solo io.. ma nascondersi dietro ad un dito è davvero difficile anche se è nano…

    ps essere iscritti all albo non significa essere giornalisti, ma solo che sei iscritto ad un albo… 😉

    Pubblicato da il beagle | 4 maggio 2013, 14:00
  6. @IL BEAGLE Secondo me sei un giornalaio che partecipava alle cene carbonare e mi pare che hai un fastidioso prurito all’ano !

    Pubblicato da Ezio Sarri | 4 maggio 2013, 14:58
  7. @IL BEAGLE A quali testate giornalistiche reali ti riferisci? Hurrà Rimini? Al massimo questa, perché di più il signor PRESIDENTE non se lo può permettere. Troppo comodo quando le cose vanno bene ti fai vedere dappertutto giornali, tv, feste,cene e quando vanno male fai come lo struzzo con la testa sotto la sabbia, peccato che il culo rimanga fuori e adesso chiunque arriva te lo infila. Del vice neanche parlarne! lo vedete?Vai beppe continua così

    Pubblicato da cocif | 4 maggio 2013, 15:47
  8. “Non c’è la può fare” è bellissimo…nemmeno in terza elementare fanno errori del genere. La redazione con la tessera…fate ridere anzi pena.

    Pubblicato da Fat gnurant | 4 maggio 2013, 16:03
  9. Il Vate ha parlato col suo amico, questo sì giornalista, ed ecco che i topi sono usciti dalle tane. Bravi contintinuate così ma ricordatevi che non si può continuare a prendere per il culo i tifosi. Beppe se fossi i te nemmeno risponderei a questi elementi.

    Pubblicato da GUGLIELMO | 4 maggio 2013, 17:56
  10. Che coraggio! Ma la frase con cui dice, che Sama e Bravo con le loro dimissioni non vogliono bene al rimini! Saranno ormai una decina i dimissionari.. Ma lui ha mai pensato alle cause delle dimissioni?? avra’ mai fatto un autocritica???? Boh!!!

    Pubblicato da boh! | 4 maggio 2013, 18:14
  11. Personaggio indecifrabile che ora spera che Taddei porti i soldi di qualche sponsor. Ma si può andare avanti così?

    Pubblicato da Enrico | 4 maggio 2013, 18:36
  12. Da quando hanno chiuso Imola………i matti sono tutti fuori…..

    Pubblicato da Gigi | 4 maggio 2013, 20:27
  13. La tessera per essere considerati giornalisti a Rimini viene rilasciata da Gnassi ed è di colore rosso(affarista) come quello della squadra(il bianco è stato espulso)Ugualmente per i tifosi, che si devono tesserare dal Prof., capo ultra, e seguire le sue indicazioni. Come il Muro,però, anche il progetto Amati è crollato!

    Pubblicato da claudio | 5 maggio 2013, 10:30
  14. Se vogliamo parlare del forum dei tifosi è “defunto” come il progetto Amati ! Quei 4 sfigati che se la suonano e se la cantano NON RAPPRESENTANO UN FICO SECCO ! adesso indicono assemblee per avere spiegazioni dal presidente, ma sono i primi a non dover chiedere nessuna spiegazione perchè hanno sempre appoggiato “senza voler sentire le altre campane” il progetto dei fratelli riminesi. Ora pretendono rispetto e Amati fa l’unica cosa giusta di tutta questa stagione, li scarica e li manda a quel paese criticando pure gli striscioni comparsi in curva ! Ah se avessero ascoltato per tempo chi cercava di aprire loro gli occhi invece di offendere gratuitamente…..ora “raccolgono ciò che si meritano e che hanno voluto, cioè il nulla”. E il prossimo anno andranno a sventolare i vessilli biancorossi in eccellenza, sperando che il Rimini esista ancora…..AMEN !!!

    Pubblicato da M5S FOREVER | 5 maggio 2013, 14:27
  15. Avete il coraggio di scrivere nascondendovi dietro un nickname… Bel coraggio!
    Noi scriviamo e noi non ci nascondiamo, le nostre facce del forum le conoscete, noi non conosciamo le vostre sempre che non siate degli Avarar!

    Pubblicato da Franco | 5 maggio 2013, 15:36
  16. la critica di M5 non fa una piega. caro franco non siamo tutti allineati.viva la libertà di opinione, parola che manca al vs. forum

    Pubblicato da Enrico | 5 maggio 2013, 22:51
  17. quei 4 sfigati, come li chiamate voi, in pochi giorni hanno messo i piedi un’assemblea alla quale hanno partecipato un centinaio di persone rappresentative di diverse anime del tifo riminese. Il forum non vuole rappresentare nessuno ma dall’assemblea era uscito un comunicato unitario, votato all’unanimita’ dai presenti. Ragazzi della curva, rappresentanti dei club dei distinti, secondo voi sono tutti sfigati? Per me sono tifosi, che magari hanno idee diverse dalle vostre, ma sono tifosi veri, sanguigni. Ora ci sara’ una nuova assemblea quindi se volete essere rappresentati partecipate anche voi. Del resto nessuno vi chiede nome e cognome, tantomeno il nick o il forum di appartenenza.

    Pubblicato da ALDO | 8 maggio 2013, 13:13
  18. P.S. m5s puoi starne certo che sventoleremo i vessilli anche in eccellenza poiche’ noi amiamo il Rimini indipendentemente da quale sia la categoria, il presidente, i giocatori, l’arbitro, l’allenatore, il magazziniere, il sindaco, il pres. del consiglio, il papa………………

    Pubblicato da ALDO | 8 maggio 2013, 13:18
  19. @ALDO Non credo che qui si voglia considerare i partecipanti al forum tutti degli sfigati. Sono tali solo quei caporioni che hanno fatto del forum la loro arena personale impedendo a chi non la pensava come loro di abbandonare schifato. Così per tutto il campionato se la sono suonata e cantata come hanno voluto loro. Ora vista la pochezza societaria si danno da fare con i comunicati. Perchè non hanno pensato prima a chiedere spiegazioni e mi riferisco al tempo delle dimissioni di Sapucci? Noi rivendichiamo la denuncia che abbiamo sempre fatto sulla gestione societaria e ci hanno donato il titolo di tifosi dl Real. Comodo dare etichette a chi le toglie e le mette in continuazione. Noi non siamo così e continueremo a denunciare tutto, poi a fine campionato tireremo le somme.
    Anche noi continuiamo a sventolare i vessilli e appunto perchè amiamo il Rimini non possiamo permettere che vada in . mano ai non riminesi. Sempre e comunque FORZA RIMINI

    Pubblicato da Bauscia | 8 maggio 2013, 17:55
  20. @ALDO A DIMOSTRAZIONE DI QUANTO DETTO PRIMA

    Lo staff tecnico ed amministrativo della scuola calcio A.S.D. Junior Rimini 1912 comunica che, nonostante le rassicurazioni di alcuni esponenti dell’amministrazione comunale, ad oggi non sono state mantenute le promesse ricevute a seguito degli incontri con i legali rappresentanti della società.

    Allo staff era stato prospettato il pagamento di due mensilità ed un “piano di rientro” economico che, in breve tempo, avrebbe dovuto saldare le pendenze accumulate nei mesi.

    La ripresa dell’attività, infatti, era stata decisa per il forte senso di responsabilità nei confronti dei giovani calciatori – incolpevoli della situazione creatasi – e non certo per il rispetto degli impegni mai ottemperati dalla società e millantati attraverso gli organi di stampa.

    Alla luce dei fatti recenti e, nonostante la mancanza di prospettive – anche a seguito delle dimissioni del Direttore Generale e del Direttore Sportivo della società A.C. Rimini 1912 – lo staff ha deciso di terminare l’attività ufficiale durante la settimana, garantendo tuttavia la presenza di tecnici per supervisionare momenti di gioco libero dei piccoli atleti.

    Gli impegni agonistici precedentemente presi, per una questione di rispetto nei confronti dei ragazzi e degli organizzatori dei tornei ai quali le squadre biancorosse sono state invitate, verranno regolarmente osservati.

    Staff tecnico ed amministrativo

    A.S.D. Junior Rimini 1912

    Pubblicato da Bauscia | 8 maggio 2013, 18:40
  21. VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

    V E R G O G N A

    Pubblicato da Enrico | 8 maggio 2013, 18:50
  22. VENERDì ASSEMBLEA DEI TIFOSI AL MERIDIEN. CI SARA’ AMATI OVVIAMENTE DATO CHE E’ A CASA SUA. HI HI HI HI

    Pubblicato da burdlaz | 8 maggio 2013, 19:25
  23. Bauscia, tu sei una persona ragionevole, fra l’altro dici che continuerai a portare in alto i colori biancorossi e questo ti rende onore, ma qualcun’altro su questo forum continua a parlare di lecca-culo, servi di Amati, amici di Gnassi e via dicendo. Quando siamo ripartiti dai dilettanti abbiamo fatto 1500 abbonamenti, abbiamo avuto una media spettatori piuttosto alta per la categoria e quindi non mi sembra coerente parlare di 4 sfigati. In quel periodo in molti abbiamo sposato la causa, forse abbiamo sbagliato, ma sicuramente la maggioranza di noi lo ha fatto in buona fede e per amore del biancorosso. Con il senno del poi ci si accorge che qualche errore e’ stato fatto, ma un conto e’ criticare un altro conto e’ infamare. Anche io, su questo forum, sono stato deriso e preso per il c… pero’ continuo a dire la mia in modo educato e anche sull’altro forum non ho mai avuto problemi di censura. Ci sara’ un motivo?

    Pubblicato da ALDO | 10 maggio 2013, 13:13

Rispondi

Bar Sport su Facebook