stai leggendo....

Rimini Calcio. Il tesseramento di Armando Amati al Bellaria è stato respinto dalla lega.

calcio

Il trasferimento di Armando Amati al Bellaria sta assumendo i contorni della farsa. La lega ha infatti respinto il tesseramento del ragazzo in quanto il modulo del contratto inviato è sbagliato. Ne è stato infatti usato uno di formazione aggiornamento tecnico per giovani di solito ad appannaggio dei ragazzi, in questo caso per gli anni 94 e 95  e con un massimo di stipendio annuo di 8.750 euro. Il contratto di Armandino Amati depositato in lega,(pur essendo un 95) invece,è da due anni,assolutamente da professionista: durata anni tre a 18.180 euro a stagione. Evidentemente il Bellaria ignara del fatto, ha ingenuamente inviato in Lega il tesseramento riservato ai giovani. Ora, o la società biancoazzurra  si accorda con il Rimini per la questione stipendio del giocatore e rispedisce in lega il contratto da professionista  o il ritorno del ragazzo a Rimini sarà inevitabile.

Commenta la notizia

9 Di risposte a “Rimini Calcio. Il tesseramento di Armando Amati al Bellaria è stato respinto dalla lega.”

  1. Questa mi era sfuggita quindi amati junior che non gioca mai prende più di tutti i ragazzi della sua età…chissà come mai forse sarà molto molto bravo.

    Pubblicato da Urca | 17 gennaio 2014, 10:12
  2. Prende di più dei titolari della prima squadra. Vergognati pinocchio. Ma quando ti dimetti ?

    Pubblicato da mandrillo | 17 gennaio 2014, 10:56
  3. Hai Hai Pinocchietto.

    Pubblicato da E' TUTTO A POSTO | 17 gennaio 2014, 13:02
  4. “Un bel tacer non fu mai scritto”. quando non hai niente di intelligente da dire, è meglio se stai zitto………………..

    Pubblicato da gino | 17 gennaio 2014, 14:51
  5. Appunto…

    Pubblicato da Luigino | 17 gennaio 2014, 21:58
  6. Qui si sente puzza di TROTA.

    Pubblicato da SERGIO | 18 gennaio 2014, 15:30
  7. No qui si sente puzza di m…..a

    Pubblicato da Gigino | 18 gennaio 2014, 16:17
  8. e poi dicevano che morga aveva un contratto troppo alto? A parte che che non se lo è firmato da solo il contratto ma almeno qualcosa ha fatto questo PIBETTO DE OTTONE non è buono neanche come raccattapalle. ALLA VERGOGNA NON C’E’ MAI LIMITE

    Pubblicato da figlio di papà | 20 gennaio 2014, 18:35
  9. morga ha fatto bene a scappare da questi incapaci!!

    Pubblicato da angelo | 22 gennaio 2014, 01:03

Rispondi

Bar Sport su Facebook