stai leggendo....

Una sola maglia per il pallone riminese.

calcio

Si parte dalla maglia. Si parte dal biancorosso i colori della nostra città, e dagli scacchi che caratterizzano il mondo che ruota al pallone. La maglia a scacchi come a certificare la nostra identità, la maglia come simbolo anche visivo di questo nuovo modo di vivere e condividere la passione, la tradizione, il sentimento del gioco del calcio a Rimini. Da oggi A.C. Rimini 1912, Rimini Calcio a 5 e Rimini Calcio femminile, iniziano un percorso comune presentato oggi in conferenza stampa allo stadio Romeo Neri dal presidente Fabrizio De Meis, assieme al presidente Giorgio Mulazzani e alla presidente Sabrina Montebelli.

 

 

FABRIZIO DE MEIS A.C. RIMINI 1912

 

Come abbiamo sempre detto, siamo convinti che il progetto dell’A.C. Rimini 1912 appartenga alla città e stiamo lavorando in questa direzione cercando di integrarci il più possibile nel territorio. Solo pensando agli ultimi giorni, abbiamo visitato le scuole e per domenica attendiamo tanti bambini al Romeo Neri, siamo onorati di aver dato il nostro contributo all’iniziativa pon pon d’autore delle “Oche Di Pilucone”, in favore dell’associazione Rompi il Silenzio contro la violenza sulle donne, siamo presenti al Borgo San Giuliano per “Borgo Natale” e condivideremo le tante iniziative in programma. Questo è un momento particolare per Rimini, siamo praticamente scomparsi dallo sport professionistico ma dai momenti difficili si può riemergere trovando forza sia nella collaborazione tra chi fa sport in città, e in questo caso specifico di chi si occupa del gioco del calcio, sia trovando integrazione e sostegno nel territorio.  Dopo una serie d’incontri con il calcio femminile e il calcio a 5, abbiamo deciso di dare vita a una collaborazione che simbolicamente ha inizio con la consegna della maglia a scacchi che quindi diventerà la maglia unica delle nostre tre società. Ogni società manterrà chiaramente la propria indipendenza ma inizierà un percorso comune che vedrà le nostre diverse realtà integrarsi in tutta una serie d’iniziative per far conoscere alla città cosa stiamo facendo, per offrire la possibilità di diversificare o meglio, di indirizzare il sostegno e l’investimento di chi vorrà accompagnare questa nostra avventura, per presentarci in modo più compatto ai nostri interlocutori, per associare anche aspetti tecnici per esempio tra i nostri settori giovanili che hanno una potenzialità superiore ai mille bambini. Noi come A.C. Rimini 1912 faremo da traino a questo movimento ma siamo certi che riceveremo nuova spinta dai nostri compagni di viaggio e abbiamo anche in programma nuovi incontri con le diverse realtà cittadine delle altre discipline.

 

GIORGIO MULAZZANI RIMINI CALCIO A 5

Commenta la notizia

22 Di risposte a “Una sola maglia per il pallone riminese.”

  1. complimenti

    Pubblicato da ugo.rn | 12 Dicembre 2014, 14:31
  2. grandi

    Pubblicato da fonte anonima | 12 Dicembre 2014, 14:42
  3. Notizia vecchia, già data ieri dal tuo concorrente, Indino sei troppo impegnato, devi dire al tuo amico addetto stampa di darti una telefonata prima, cos’ sei sul pezzo. At salut

    Pubblicato da TOPINO IL FURBINO | 12 Dicembre 2014, 17:34
  4. Grande iniziativa. Bravi

    Pubblicato da DAVIDE | 12 Dicembre 2014, 18:59
  5. A gennaio notizia bomba, purtroppo per i bocconi in negativo.

    Pubblicato da Beoti | 12 Dicembre 2014, 23:09
  6. Pori scioc….. Ma non la smetti

    Pubblicato da Semo | 13 Dicembre 2014, 12:57
  7. Vedrai, vedrai…

    Pubblicato da Beoti | 13 Dicembre 2014, 13:14
  8. Se lo dici te mi fido!!!

    Pubblicato da Rimini | 13 Dicembre 2014, 14:20
  9. salvatore del sole settima prossima firma per la coreggese

    Pubblicato da fonte anonima | 13 Dicembre 2014, 14:34
  10. La notizia è una vera bomba che farà ricredere molte persone ahimè

    Pubblicato da vergognatevi | 13 Dicembre 2014, 15:50
  11. Credo che chi ama il Rimini debba uscire da questa specie di forum invaso da personaggi che lo usano unicamente per scaricare la propria frustrazione. Forza Rimini anche alla faccia di questi.

    Pubblicato da pippo | 13 Dicembre 2014, 16:01
  12. forza rimini

    Pubblicato da fonte anonima | 13 Dicembre 2014, 17:20
  13. certe notizie circolano. Prendetevela con chi le mette in giro. Ancora poche settimane e poi sapremo-

    Pubblicato da Francesco | 13 Dicembre 2014, 18:06
  14. Francesco/vergognatevi e altri nomi di fantasia della stessa persona, ma se sai cosa succedera’ a gennaio perche’ non lo dici con precisione? Mettici la faccia con il tuo vero nome, ma cosi’ dai l’idea di essere uno che mette zizzania e basta

    Pubblicato da Pino | 13 Dicembre 2014, 18:17
  15. Metti tu per primo il nome cognome e numero di telefono e stai sicuro che ti contatterò, poi chiariamo di persona.

    Pubblicato da Francesco | 13 Dicembre 2014, 19:19
  16. sta calmo Francesco che poi..ti viene un..attacco di dissenteria..ha ha

    Pubblicato da fonte anonima | 13 Dicembre 2014, 20:37
  17. Oscia, Fonte anonima è diventato anche psicologo e medico ahahahah

    Pubblicato da Moreno | 13 Dicembre 2014, 21:35
  18. In primis rimane un gran ruffiano

    Pubblicato da Mona | 14 Dicembre 2014, 11:54
  19. Spesso in questo forum, mi sono scontrato con chi a prescindere prende spudoratamente le difese di questo o quello senza dare spazio ad un minimo dubbio.
    Ma scrivere mezze cose che dicono molto e nulla, senza alcun specifico riferimento cosa serve?
    Sono stato critico sulla questione ripescaggio, ma ad oggi devo dare atto che la squadra è ottima, siamo primi in classifica , se la squadra rimane umile e concentrata possiamo fare il vuoto!
    Mi chiedo il perché certe persone devono cercare di destabilizzare l’attuale situazione…..
    Se siete ben informati, certi di quello che dite il tempo vi darà ragione, altrimenti è meglio tacere.

    Pubblicato da Carlo | 14 Dicembre 2014, 12:05
  20. La bomba che scoppierà fra qualche giorno è clamorosa. È chiaro che se qualcuno sa, è perché qualcuno all’interno del Rimini parla. Sarà la fine del nuovo progetto. A proposito per chi ha un’attività nel comune di Riccione non era più logico fare calcio sul,posto ?

    Pubblicato da Topo gigio | 14 Dicembre 2014, 12:38
  21. Si la bomba….. Ma non usate allusioni o mezze parole, dicci cosa deve succedere, altrimenti per me mettete solo zizzania perché non fate più parte della squadra e società’

    Pubblicato da Roberto | 14 Dicembre 2014, 13:25
  22. Parole chiare grazie. Se è la verità non vedo nessun problema a scrivere le cose come stanno. Ripeto: se è la verità non vi possono fare assolutamente nulla. Ora mi avvio allo stadio. A dopo.

    Paolo

    Pubblicato da Paoloantoni | 14 Dicembre 2014, 15:03

Rispondi

Sondaggi

SONDAGGIO SULLA FIDUCIA DEI TIFOSI IN GRASSI

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...