stai leggendo....

Rimini. Dopo un mese e mezzo dalla fine del vittorioso campionato,nessuna novità in vista della prossima stagione.

calcio

“Siamo ormai agli inizi della nuova stagione calcistica con  la passione che non è cambiata, così come i soliti problemi. Anni trascorsi ad inseguire successi, a volte raggiunti, altre no. Sempre un solo filo conduttore: garantire in qualche modo il calcio a Rimini . Ogni anno una nuova avventura con crescente difficoltà. Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da difficoltà prevalentemente dovute all’impossibilità di programmare, a causa dell’incertezza economica scatenata dalla cattiva gestione di alcuni dirigenti,crisi che ha allontanato alcuni sponsor e con i superstiti sono stati stipulati, salvo poche eccezioni, solo contratti annuali o di cambi merce.

Non è  bastato il risultato sportivo conseguito in stagione  per accendere quell’interesse che avremmo voluto vedere nella Città. Nessun nuovo sostegno è arrivato. Tutto sempre affidato alla sola volontà della proprietà di ricapitalizzare ancora  la Società. Molte le difficoltà determinate dalla mancanza di una “casa” per il Rimini che per lungaggini burocratiche non si è potuto ancora  capire se si potrà realizzare o meno. Impianti di gioco  inadeguati per efficienza e costi di gestione. Un pubblico che, nonostante la ultima buona stagione, non è dato certo che possa garantire una crescita importante in presenze ed abbonamenti per  un adeguato supporto alla Società.

Davanti alle tante problematiche non risolte, alla assoluta mancanza di sostegno della Città, alla difficoltà sempre crescente di reperire sponsor, serve un momento di grande riflessione: chi vuole veramente che il calcio a Rimini  sopravviva? La sola passione non è più sufficiente per andare avanti e costruire una squadra che rappresenti degnamente la città. Ad oggi ancora non esiste alcuna certezza, ne per quel che riguarda il lato tecnico: allenatore, squadra etc,tantomeno per quello economico. Non si sà su quali giocatori della scorsa stagione si cercherà di appoggiare la base della nuova squadra: Ricchiuti, Pera, De Martino o se invece  si sta pensando di  ripartire nuovamente da zero come successe lo scorso anno, nella speranza  di ottenere lo stesso risultato?  Sogni a parte,il tempo stringe, bisogna sbrigarsi per tentare di trovare soluzioni adeguate che possano garantire un futuro con un orizzonte temporale di medio termine, per poter programmare e costruire.

Commenta la notizia

65 Di risposte a “Rimini. Dopo un mese e mezzo dalla fine del vittorioso campionato,nessuna novità in vista della prossima stagione.”

  1. Ad oggi il nostro girone:

    ANCONA
    AREZZO
    ASCOLI
    CARRARESE
    CASTIGLIONE
    GROSSETO
    LUCCHESE
    MACERATESE
    PIACENZA
    PISA
    PISTOIESE
    PONTEDERA
    PRATO
    REGGIANA
    RIMINI
    SIENA
    SANTARCANGELO
    SPAL
    TORRES
    TUTTOCUOIO

    Squadre toste, trasferte impegnative e qui stiamo ancora cercando l’allenatore. Mah

    Pubblicato da Chiarezza | 15 giugno 2015, 19:28
  2. Mettiamo pure Sestri Levante o Fano al nostro posto che tanto noi non ci iscriviamo

    Pubblicato da gigiotto | 15 giugno 2015, 21:46
  3. Beppe mi sa che stamane ti an copiato l articolo!!!e uguale al tuo

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 16 giugno 2015, 09:46
  4. Invece xme si farà una bella squadra,De Meis nn è uno che nn fa i fatti,cmq prima parton i lavori, meglio è..occhio al nome di Cuttone!!!

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 16 giugno 2015, 11:38
  5. Ma Beppe polverelli non lo sponsorizzi questa volta?

    Pubblicato da Polverelli | 16 giugno 2015, 11:58
  6. Polverelli sarebbe un’ottima scelta

    Pubblicato da il giudice | 16 giugno 2015, 13:24
  7. Fonte qualcuno aveva detto che lunedì ci sarebbe l’allenatore. Siamo a martedì, sai niente tu?

    Pubblicato da CHIAREZZA | 16 giugno 2015, 14:59
  8. Chiarezza meglio aspettare e sciegliere bene..

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 16 giugno 2015, 15:26
  9. Al di là delle scelte mi fa pensare il fatto che nè Pera né Ricchiuti hanno firmato. Qualsasi allenatore li vorrebbe in squadra, quindi…

    Pubblicato da Chiarezza | 16 giugno 2015, 15:55
  10. “continuiamo a stupirci dell’acqua calda” che il calcio e lo sport in genere non interessi a nessuno qui a rimini e’ un dato di fatto. La cosa che piu’ mi colpisce in questo momento e’ il silenzio assordante tra societa’ rimini calcio e l’amministrazione comunale. Temo che dopo la “vicenda coconuts” Gnassi stia riflettendo sull’opportunita’ di legarsi con De meis… spero di sbagliarmi, ma ho questo sentore.

    Pubblicato da tredi | 16 giugno 2015, 17:28
  11. Se non ricordo male il presidente della provincia aveva preso le distanze da questa società che sicuramente non risponde a dei parametri ottimali da un certo punto di vista se non altro per il tipo di persone che frequentano i locali di sua proprietà.
    Forse ora tutta l’amministrazione è in difficoltà a tornare sui propri passi visto i fatti accaduti al coconuts pur rendendosi conto che hanno fatto una grossa caxxata legandosi a persone di questa categoria.
    Speriamo bene ma tutto ciò che non sta accadendo lascia molto perplessi e da adito a moltissimi dubbi e incertezze sul futuro della squadra.
    Forse sarebbe bene uscire allo scoperto e mettere davanti alla realtà tutti quelliche sino ad oggi si sono illusi di poter tornare ai fasti di un tempo. Stranamente tutti i componenti della società sono spariti in un batter d’occhio compreso l’efficentissimo ufficio stampa che svolazzava in tutte le tv e ora è uccel di bosco.
    Sempre Forza Rimini

    Pubblicato da lupo | 16 giugno 2015, 19:24
  12. Ma fate pace col Cervello..

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 16 giugno 2015, 19:59
  13. a dire il vero, sono passati tanti giorni dalla fine del campionato e poco è stato annunciato.
    ma come spiegare cose tipo il nuovo manto sintetico, la conferma di DG e DS, il nuovo segretario generale se non come l’inizio di un progetto serio e interessante?
    meglio dire cose quando sono sicure piuttosto che inventarsi scenari improvvisati con il rischio di dover poi cercare giustificazioni.
    certo rimane il fatto che il calcio, a Rimini, interessa veramente a pochi!
    speriamo in bene e Forza Burdel.

    Pubblicato da GianlucaG | 17 giugno 2015, 08:58
  14. Se dopo quasi due mesi dalla vittoria del campionato, prima squadra in Italia a vincerlo, non hai ancora scelto l’allenatore i casi sono due o gli proponi una miseria di stipendio oppure una squadra non all’altezza per cui a fare fig.ur.acce non ci sta nessuno. Al manto sintetico ci credo quando lo vedo realizzato mentre sulla coinferma di DG e DS direi che sono due voci tra le meno importanti a livello di bilancio……chi vuol capire capisce. La cosa che fa più pensare è che con la vittoria del campionato si sono create le stesse condizioni dell’estate scorsa quando si poteva chiedere il ripescaggio e non è stato fatto per mancanza di denari. Per cui la sensazione è che il problema principale è proprio la mancanza di soldi anche perchè chi ha foraggiato la so.cie.tà fino ad oggi probabilmente vuole tirare il freno a mano.
    La cosa che più sorprende è la mancanza di coraggio della classe gior.nal.istica riminese che tutto fa tranne fare il proprio lavoro che sarebbe quello di andare a fondo sui temi più scottanti e onestamente non si capisce a vantaggio di chi e di che cosa. L’importante sarà poi non fare i fenomeni quando malauguratamente verranno a galla tutti i problemi, bisognava pensarci prima. e il prima è adesso.
    FORZA RIMINI

    Pubblicato da lupo | 17 giugno 2015, 10:20
  15. Lupo, la classe giornalistica riminese non sara’ composta da “penne alla Brera” ma l’articolo di indino, e’ volto a sollevare la questione ……
    Il vero problema della classe giornalistica locale e’ quella di cercare di non pestare i piedi per non essere costretti a fare delle trasmissioni senza ospiti e quelle quattro mummie incartapecorite (gommista, postino ect.)

    Pubblicato da tredi | 17 giugno 2015, 13:18
  16. TREDI meglio il clericale con le coscettine al vento? Suvvia siamo seri, almeno il gommista e il postino hanno esperienza da vendere e non mi sembrano genuflessi come gli altri.
    Se siamo qui a dirci le cose è grazie a Indino perché dalle altre parti trovi solo gli sbandieratori a comando.

    Pubblicato da Louis | 17 giugno 2015, 13:56
  17. Sono convinto che si stia lavorando in silenzio e che alla fine faranno una discreta squadra, però non avere notizie non è che aiuta ad entusiamare gente che già gliene frega poco del Rimini.

    Pubblicato da LOUIS | 17 giugno 2015, 13:59
  18. Non capisco! Sino ad un mese fa si parlava di giocatori da serie B, tutti chiamati e pronti di corsa a venire a Rimini.. sembrava il casting di Hollywood.. adesso silenzio..

    Pubblicato da tifoso | 17 giugno 2015, 16:20
  19. Cmq manca un mese al ritiro,ci vuole calma e vedrete..cmq finalmente l Area Ghigi torna in mano al Comune

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 17 giugno 2015, 16:34
  20. Dobbiamo prendere polverelli e’ basta poi ci pensa lui

    Pubblicato da Polverelli | 17 giugno 2015, 19:47
  21. O landi

    Pubblicato da Polverelli | 17 giugno 2015, 19:47
  22. Oggi si parla di Braglia al Rimini: ottimo allenatore ma prima vanno risolti i problemi dei campo da gioco e allenamenti, Se il Comune non collabora… tutto è inutile!

    Pubblicato da Vincenzo | 18 giugno 2015, 10:48
  23. Prendiamo acori un grande

    Pubblicato da Polverelli | 18 giugno 2015, 12:38
  24. Allora mettiamo Gnassi come allenatore e Brasini come vice, così risparmiamo. Dai facciamo i seri, vuoi vedere che ora è tutta colpa del Comune?

    Pubblicato da W il chico | 18 giugno 2015, 12:46
  25. Un’altra giornata è passata e tutto tace. Che bello, non vedo l’ora di fare l’abbonamento.

    Pubblicato da Pancarre | 18 giugno 2015, 19:14
  26. Ma no, abbiamo preso un guardamacchine, un lalavapiatti e un buttafuori.

    Pubblicato da Carmelo | 18 giugno 2015, 20:39
  27. Buffoniiiiiiiiiiiiiii

    Pubblicato da Lollo | 18 giugno 2015, 23:42
  28. insultate pure gufacci e rami secchi potati………… poi dalla prossima settimana arrivano le notizie buone per chi e’un tifoso vero del rimini……..per gli altri cremina e tavor!!!!!!!

    Pubblicato da moto sega | 19 giugno 2015, 08:32
  29. Ore contate per i gufi e i mentecatti che scrivono qui…..la prossima settimana si fanno i fatti

    Pubblicato da Derattizzazione | 19 giugno 2015, 08:37
  30. Questo mutismo non giova. Magari si starà anche lavorando sottotraccia ma l’entusiasmo per la promozione è ormai dissolto nella stagione balneare..
    Io ribadisco che con pochi soldi da offrire c’è bisogno di gente che sia motivata verso i colori. Per cui sarei x un mister di ritorno come D’Angelo o Acori, che secondo me verrebbero con entusiasmo.
    I mercenari da baiocco, anche se bravi, nn ce li possiamo permettere.

    Pubblicato da Baio | 19 giugno 2015, 08:58
  31. Intanto a Cesena la guardia di finanza ha notificato un avviso di garanzia a Lugaresi. Il calcio e’ come la politica……..il piu’ pulito ha la rogna (lo diceva mio nonno).

    Pubblicato da uno del trio (indovina chi) | 19 giugno 2015, 13:04
  32. Infatti è proprio così la prossima settimana servono i fatti e non le chiacchere! Dilettantiiiiiiiiiii

    Pubblicato da Lollo | 19 giugno 2015, 13:44
  33. Lugaresi non c’entra niente, riguarda la vecchia gestione. Le notizie vanno riferite x bene e non pro domo sua. Mi meraviglio di te che lavori nel mondo del calcio

    Pubblicato da P.M. | 19 giugno 2015, 17:09
  34. La prosima settimana? Siete ridicoli. Noi saremmo pure gufi e mentecatti, voi comici da avanspettacolo. Zoccolone

    Pubblicato da Antipulciosi | 19 giugno 2015, 17:11
  35. Acori tutta la vita!! Porterebbe entusiasmo a tutto l’ambiente!! È li che non aspetta altro… Non ci vuole molto a capirlo…

    Pubblicato da Max | 19 giugno 2015, 18:12
  36. Lugaresi nella vecchia societa’ aveva il 30%. E l’avviso di garanzia l’ha ricevuto veramente, lo riporta il televideo alla pagina 250. Ho riportato alla lettera quello che e’ scritto su un organo di informazione nazionale e pubblico. Se non c’entra son contento per lui ma ti assicuro che a Cesena molti la pensano diversamente…….P.S Campidelli? du cl’e’?

    Pubblicato da uno del trio (indovina chi) | 19 giugno 2015, 20:03
  37. Acori dopo Rimini non ha fatto gran chè, il rimini che allenava lui era una gran squadra fatta da gente veramente forte.
    Per me meglio D’Angelo, sicuramente

    Pubblicato da carlo | 19 giugno 2015, 21:00
  38. Scusa Carlo ma non concordo… Acori subito dopo rimini andò a Livorno e lo portó nei playoff per poi essere esonerato, anche a benevento venne esonerato quando la squadra era stabilmente in zona playoff..con la cremonese magari ottenne meno di quanto ci si potesse aspettare ma non di tanto…dopodiché a San Marino fece un capolavoro! Prese la squadra che era ultima o penultima e la portó ad un passo dei playoff! Quest’anno a Gubbio prima di essere esonerato tenne la squadra sempre fuori dalla zona playout, mi sembra che chi gli è subentrato non ha fatto meglio.. A parte tutto credo che acori qui a rimini ritroverebbe quel fattore ambientale che è determinante nel lavoro di un allenatore! E poi io ho visto poche squadre giocare come i rimini di acori e questo mi basta! Al contrario di d’angelo che mi sembra molto catenacciaro e sparagnino…

    Pubblicato da Max | 19 giugno 2015, 21:30
  39. Punti di vista, qualche giocatore dell’era Acori disse chiaramente che l’anno che ci fuggirono i playoff in serie B, la squadra forse non rese per il potenziale che deteneva.
    Si il buon gioco, se hai della gente che sa far girare la palla lo fai altrimenti non lo fa Acori ne altri.
    Credo che come allenatore abbia già dato, personalmente il suo ritorno non mi farebbe impazzire, punti di vista, naturalmente….

    Pubblicato da Carlo | 19 giugno 2015, 21:37
  40. comunque ne Padalino ne Sottili, sono allenatori che entusiasmano…… forse Pea o Braglia sono di altra portata per noi

    Pubblicato da allenatore nel pallone | 19 giugno 2015, 21:39
  41. Selighini

    Pubblicato da cocif | 19 giugno 2015, 21:40
  42. Monaco

    Pubblicato da massimo | 19 giugno 2015, 21:41
  43. Eziolino Capuano

    Pubblicato da Nino | 19 giugno 2015, 22:08
  44. Oronzo Cana’

    Pubblicato da Cana' | 19 giugno 2015, 22:26
  45. IL NUOVO ALLENATORE AL 75% SARA ASTA

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 19 giugno 2015, 22:55
  46. Si magari ma lui è’ abituato a bassano con società che è la più ricca di lega pro e squadre per la b, secondo me è meno di grido

    Pubblicato da Giulio s. | 19 giugno 2015, 23:08
  47. Asta la vista!!!

    Pubblicato da tifoso | 19 giugno 2015, 23:14
  48. Tranquilli non arriva nessuno.

    Pubblicato da pippo | 19 giugno 2015, 23:36
  49. Ci iscriviamo?

    Pubblicato da tut ciacaron | 20 giugno 2015, 00:11
  50. Ma secondo voi gente seria come acori o d angelo lavorerebbe con questa gente

    Pubblicato da Polverelli | 20 giugno 2015, 08:50
  51. Salto con l’Asta !

    Pubblicato da Red | 20 giugno 2015, 12:02
  52. Polverellu se hanno lavorato con amati possono lavorare con tutti….

    Pubblicato da Max | 20 giugno 2015, 13:25
  53. AMATI!??????????GRADIREI NN SENTIR PIÙ STO COGNOME..

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 20 giugno 2015, 13:48
  54. AC Rimini 1912 comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della prima squadra a Leo Acori. La presentazione del tecnico avverrà lunedi 22 giugno presso la sala stampa dello stadio Romeo Neri.

    Pubblicato da furio | 20 giugno 2015, 13:52
  55. Meglio osio

    Pubblicato da Polverelli | 21 giugno 2015, 08:22
  56. Braglia , Asta o Padalino sui giornali di oggi . decisione entro mercoledi’

    Pubblicato da SCACCOMATTO | 21 giugno 2015, 13:45
  57. Si Braglia viene da sta banda di musica

    Pubblicato da furio | 21 giugno 2015, 14:26
  58. …..perche in altre piazze è tutto oro….. o sono meglio di noi! Dai vai a vendere i lupini che è meglio

    Pubblicato da chi non salta cessenate è! | 21 giugno 2015, 19:49
  59. I soliti gufi morti di fame che rosicano….malox e cremina

    Pubblicato da Motosega | 21 giugno 2015, 20:12
  60. Se c’era un progetto serio l’allenatore sarebbe già arrivato brancolano nel buio e improvvisano

    Pubblicato da Lupo | 21 giugno 2015, 20:51
  61. Il 90%delle squadre in lega pro sono messe male….quindi si fa come si può altrimenti paga tu che sei un genio

    Pubblicato da Gino | 21 giugno 2015, 21:00
  62. UFFICIALE: PANE E’ IL NUOVO MISTER DEL RIMINI. OTTIMO DIREI…..

    Pubblicato da uno del trio (indovina chi) | 21 giugno 2015, 22:48
  63. Ottimo!

    Pubblicato da chi non salta cessenate è! | 21 giugno 2015, 23:52
  64. Sito molto aggiornato direi…..

    Pubblicato da chi non salta cessenate è! | 21 giugno 2015, 23:53
  65. Indino…… Dormi ????,!!!

    Pubblicato da Pisolo | 22 giugno 2015, 00:01

Rispondi

Bar Sport su Facebook