stai leggendo....

Rimini- Presentate le nuove maglie firmate Lotto.

calcio

Lotto Sport Italia, azienda leader nella produzione e distribuzione di calzature, abbigliamento e accessori per lo sport, e l’A.C. Rimini 1912 hanno svelato le divise che i giocatori del club biancorosso indosseranno nella stagione sportiva 2015/2016. La presentazione è avvenuta oggi, mercoledì 22 luglio, presso la sala stampa dello stadio Romeo Neri.

Lotto Sport Italia in collaborazione con il Rimini Calcio ha disegnato e realizzato un kit originale che richiama i colori e la lunga tradizione del club, senza rinunciare a uno studio accurato del design e a tessuti in grado di offrire una vestibilità slim e garantire il massimo comfort.

Lotto Sport Italia, azienda leader nella produzione e distribuzione di calzature, abbigliamento e accessori per lo sport, e l’A.C. Rimini 1912 hanno svelato le divise che i giocatori del club biancorosso indosseranno nella stagione sportiva 2015/2016. La presentazione è avvenuta oggi, mercoledì 22 luglio, presso la sala stampa dello stadio Romeo Neri.

Lotto Sport Italia in collaborazione con il Rimini Calcio ha disegnato e realizzato un kit originale che richiama i colori e la lunga tradizione del club, senza rinunciare a uno studio accurato del design e a tessuti in grado di offrire una vestibilità slim e garantire il massimo comfort.

La maglia Home, riedizione della divisa della Libertas, la prima società calcistica di Rimini, presenta una grafica di grande impatto visivo e ispirata alla tradizione con la classica suddivisione a scacchi biancorossi, rappresentativi dei colori sociali del club. Proprio nella stagione in cui il Rimini ha riconquistato la Lega Pro, la divisa si ispira alla maglia della stagione 1935-1936, anno della prima storica qualificazione in serie C del club biancorosso. La divisa è realizzata in tessuto a base di poliestere traspirante con stampa sublimatica a quattro quarti, mentre il fondo stondato slancia la figura rendendo la maglia originale.

Novità assoluta delle nuove maglie è lo scudetto, nuovo simbolo del Rimini Calcio: inserito a partire da questa stagione sulla prima e seconda maglia, lo scudetto è applicato sul petto con bordo ricamato. Il logo riporta i simboli della città – l’Arco di Augusto, il Ponte di Tiberio e il gonfalone della città – per dare vita a un nuovo scudetto che attraversa la storia della maglia a scacchi tra passato, presente e futuro.

La maglia per la trasferta richiama un’altra fase storica del Rimini Calcio, nato dalla fusione, al termine della stagione 1938/39 della Libertas con la seconda anima calcistica della città: il Dopolavoro Ferroviario. La divisa, ispirata alla “maglia nerocerchiata”, la storica casacca del Dopolavoro Ferroviario, si caratterizza per un look total black interrotto da una banda orizzontale con i colori sociali della squadra. Come la prima divisa, la maglia è realizzata con un tessuto a base poliestere traspirante.

La terza divisa è di colore blu royal con dettagli bianchi a contrasto.

Grazie a questa nuova partnership, Lotto vestirà tutte le squadre, dalla prima alle giovanili e alla scuola calcio per le gare ufficiali, gli allenamenti e le occasioni di rappresentanza.

Le divise 2015/2016 saranno in vendita a partire dal 1° settembre presso lo store dello stadio Romeo Neri

La maglia Home, riedizione della divisa della Libertas, la prima società calcistica di Rimini, presenta una grafica di grande impatto visivo e ispirata alla tradizione con la classica suddivisione a scacchi biancorossi, rappresentativi dei colori sociali del club. Proprio nella stagione in cui il Rimini ha riconquistato la Lega Pro, la divisa si ispira alla maglia della stagione 1935-1936, anno della prima storica qualificazione in serie C del club biancorosso. La divisa è realizzata in tessuto a base di poliestere traspirante con stampa sublimatica a quattro quarti, mentre il fondo stondato slancia la figura rendendo la maglia originale.

Novità assoluta delle nuove maglie è lo scudetto, nuovo simbolo del Rimini Calcio: inserito a partire da questa stagione sulla prima e seconda maglia, lo scudetto è applicato sul petto con bordo ricamato. Il logo riporta i simboli della città – l’Arco di Augusto, il Ponte di Tiberio e il gonfalone della città – per dare vita a un nuovo scudetto che attraversa la storia della maglia a scacchi tra passato, presente e futuro.

La maglia per la trasferta richiama un’altra fase storica del Rimini Calcio, nato dalla fusione, al termine della stagione 1938/39 della Libertas con la seconda anima calcistica della città: il Dopolavoro Ferroviario. La divisa, ispirata alla “maglia nerocerchiata”, la storica casacca del Dopolavoro Ferroviario, si caratterizza per un look total black interrotto da una banda orizzontale con i colori sociali della squadra. Come la prima divisa, la maglia è realizzata con un tessuto a base poliestere traspirante.

La terza divisa è di colore blu royal con dettagli bianchi a contrasto.

Grazie a questa nuova partnership, Lotto vestirà tutte le squadre, dalla prima alle giovanili e alla scuola calcio per le gare ufficiali, gli allenamenti e le occasioni di rappresentanza.

Le divise 2015/2016 saranno in vendita a partire dal 1° settembre presso lo store dello stadio Romeo Neri

Commenta la notizia

12 Di risposte a “Rimini- Presentate le nuove maglie firmate Lotto.”

  1. Vediamo se il nuovo stemma che continua a non piacere porta fortuna.

    Pubblicato da Pancarrè | 22 Luglio 2015, 18:36
  2. Michia, chi ha scritto un mezzo romanzo per descrivere tre maglie? I soliti sburroni

    Pubblicato da So tutto mi | 22 Luglio 2015, 18:37
  3. Qualcuno sa dirmi perché il Rimini non è stato inserito nella Coppa Italia che conta. Da quello che leggo la scelta l’ha fatta la Lega Pro ignorando il nostro Rimini.

    Pubblicato da LUIGINO kARL | 22 Luglio 2015, 19:22
  4. In effetti… Però delle società di D ammesse alla coppa Italia non c’è nessuna delle 9 che ha vinto il proprio girone… Ma solo squadre che hanno raggiunto (senza vincerli) i playoff di D e 2/3 squadre che sono arrivare. Addirittura a metà classifica. Misteri della Lega.

    Ufficiale Anacoura. Bel giovane.

    Pubblicato da PAOLOANTONI | 22 Luglio 2015, 20:03
  5. Ma i lavori son partiti??

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno ma i lavori x il campo!?? | 22 Luglio 2015, 21:15
  6. Il Rimini non e’ stato inserito nella coppa Italia, come Siena Padova ecc., perche’ il regolamento non lo prevede. STOP, sempre a peensar male?

    Pubblicato da uno del trio (indovina chi) | 22 Luglio 2015, 23:05
  7. Invece di fare l’avvocato spiegaci perché Siena e Padova si è noi no. Il regolamento non è uguale per tutti?

    Pubblicato da Mauta | 23 Luglio 2015, 14:30
  8. cosa stai scrivendo ?
    ecco le squadre ammesse alla Tim Cup:
    Si riportano di seguito le Società del Dipartimento Interregionale che, avendo dato la propria adesione, parteciperanno alla TIM CUP 2015/2016:
    1. U.S. SESTRI LEVANTE
    2. CALCIO LECCO 1912 S.R.L.
    3. F.C.D. ALTOVICENTINO S.R.L.
    4. SSD.AC DELTA CALCIO ROVIGO SRL
    5. U.S. POGGIBONSI S.R.L.
    6. ALMAJUVENTUS FANO1906 SRL
    7. S.S.D. VITERBESE CASTRENSE SRL
    8. SSDARL POTENZA CALCIO
    9. A.S.D. S.S. RENDE

    Pubblicato da pincopallino | 23 Luglio 2015, 16:16
  9. Il mondo fila diretto al futuro, noi con le maglie torniamo al passato. Siamo vecchi dentro e fuori. Ma quand’è che nell’ambito del calcio nostrano daranno spazio ai giovani, alle idee dei giovani?

    Pubblicato da L'avvocato | 23 Luglio 2015, 19:11
  10. Ma siamo sicuri che il manto lo rifanno per ora dai lavori eseguiti ricostruiscono solo la pista

    Pubblicato da Bubu | 23 Luglio 2015, 19:52
  11. In Coppa Italia sono andate le squadre finaliste dei vari gironi della Coppa Italia LND di anno scorso.

    Pubblicato da Francesco Baruffi | 24 Luglio 2015, 08:55
  12. Belle le maglie, manca solo il saluto fascista.

    Pubblicato da Cita | 24 Luglio 2015, 19:03

Rispondi

Sondaggi

SONDAGGIO SULLA FIDUCIA DEI TIFOSI IN GRASSI

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...